Commenta per primo
Se domani pomeriggio il difensore turco dell'Atalanta Merih Demiral non dovesse farcela a recuperare dall'elongazione al flessore della coscia destra, per il tecnico Gian Piero Gasperini sarà vera emergenza in difesa. Capitan Toloi ha infatti svolto lavoro differenziato e non sarà della partita, in programma nel lunch match domenicale al Gewiss Stadium contro l'Udinese, così come il lungo degente Djimsiti, mentre Palomino è diffidato. 

Senza poter stare a guardare ai cartellini gialli, il tecnico nerazzurro che domani non parlerà in conferenza stampa sarà obbligato a un cambio di modulo: nel 4-2-3-1 davanti a Musso potrebbe schierare i centrali Palomino e Lovato, con Zappacosta e Maehle a fare i terzini. Sulla mediana Freuler e de Roon, con Pasalic, Malinovskyi e Zapata a farsi spazio dietro a Muriel. Ma occhio anche al giovanissimo Scalvini, il 'futuro Bastoni' di mister Gasp potrebbe avere una chance nella ripresa.