Commenta per primo
In occasione della presentazione al liceo Secco Suardo di Bergamo del libro “Scirea. Il gentiluomo”, scritto a trent’anni dalla scomparsa del giocatore cresciuto con la maglia dell’Atalanta dal giornalista sportivo Darwin Pastorin, il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini è intervenuto per definire Gaetano Scirea "Un rivoluzionario, un giocatore completo".
 
Con gli impegni di Champions League alle porta-l'Atalanta giocherà il 18 settembre a Zagabria-il tecnico nerazzurro ha parlato dell'entusiasmo che avvolge la squadra: "Adesso c’è un clima di attesa, ma entreremo fra breve in un frullatore di partite che aspettiamo da tempo. C’è un entusiasmo incredibile in città, da parte nostra la voglia di essere protagonisti, di fare bene. Dalla prossima settimana non ci sarà più tempo per pensare, però siamo pronti, i ragazzi sono attenti e concentrati”.