Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha analizzato il successo sull'Inter ai microfoni di DAZN: "Alla vigilia per noi era una partita fondamentale per capire il nostro momento e le nostre potenzialità. Abbiamo giocato e vinto contro una squadra di grande valore, che arrivava da sette vittorie di fila. Aver fatto questo tipo di prestazione è una spinta per andare avanti sempre meglio. Siamo sempre stati bravi, ma ad un certo punto non riuscivamo a segnare su piazzato mentre subivano gol simili. Oltre le punizioni, abbiamo fatto una grande partita. Il loro rigore ad inizio di secondo tempo mi ha fatto arrabbiare, stavamo buttando via una partita giocata davvero bene".

SU ILICIC - "Se perdi giocatori importanti per così tanto tempo la squadra ne soffre, vale anche per le big con rose ampie".

SULLA CONDIZIONE ATLETICA - "Ma la condizione non è separata da tutto il resto, è un periodo in cui stiamo bene. Giochiamo con più precisione, velocità e concretezza in attacco. I numeri sono a nostro favore".