Alejandro Gomez, capitano dell'Atalanta, parla al Corriere di Bergamo del momento nerazzurra: "Chi tra i giovani come i vari Barrow, Pessina o Valzania mi ha colpito di più? Quasi quasi non rispondo, perché di solito quello che indico a fine stagione viene venduto (altra risata, ndr). Valzania e Pessina sono bravi, ma devono ancora crescere in fisicità, perché la Serie A è diversa dalla B. Ti dà inoltre meno tempo di pensare alla giocata. Musa è migliorato tantissimo negli ultimi mesi. Con Zapata è cambiato il modo di giocare? Duvan ha sempre giocato con una spalla, ma a tre il suo lavoro deve essere quello di aiuto della squadra. Si sta applicando, non è facile entrare negli schemi del mister".