25
Tra Milan e Sassuolo, spunta il Monaco. Secondo la stampa francese, la formazione del Principato ha messo gli occhi sul centrocampista classe 1992 dell'Atalanta Daniele Baselli, che Adriano Galliani ha provato a regalare a Filippo Inzaghi nell'ultima sessione di mercato, salvo poi non raggiungere l'accordo economico con la squadra bergamasca. Ma lo scorso gennaio i due club raggiunsero un'intesa sulla parola che, almeno in teoria, sarebbe dovuto valere come un diritto di prelazione su uno dei prodotti di maggior talento del vivaio nerazzurro, ma le condizioni di incertezza a livello societario hanno raffredato la pista.

Si è inserito per primo il Sassuolo, intenzionato a ripetere con l'Atalanta l'affare Consigli, ma il prezzo fatto da Percassi per il regista bresciano, 8 milioni di euro, è considerato troppo alto. E allora ecco l'inserimento prepotente del Monaco che, nonostante il drastico ridimensionamento degli investimenti dal giorno dell'insediamento della proprietà russa, continua ad operare sul mercato da una posizione privilegiata. Di riflesso, il possibile acquisto di Baselli da parte del club di proprietà di Dmitry Rybolovlev può aprire le porte alla partenza di un pezzo pregiato come il '93 Geoffrey Kondogbia, centrocampista che ha brillato nella gara di andata dei quarti di Champions League contro la Juventus e che piace in Italia ai bianconeri, ma anche ad Inter e Milan.