Commenta per primo
Pierpaolo Marino, direttore dell'area tecnica dell'Udinese, nel 2011 era direttore generale dell'Atalanta e ai microfoni di Udinese Tv ha svelato un retroscena risalente proprio a nove anni fa, quando Paulo Dybala sarebbe stato a un passo dal divenire un attaccante della Dea: “Ho le carte che lo dimostrano. La cifra era di quattro milioni e mezzo poi purtroppo accaddero cose strane, intervennero quelli che io chiamo squali, ossia gli intermediari sudamericani, con la quotazione che salì a più del triplo”.

All'epoca 'La Joya' non aveva ancora 18 anni e militava nella serie B del suo Paese con la maglia dell’Instituto Atlético Central Córdoba: nove mesi dopo arrivò in Italia, ma al Palermo, prima di indossare la divisa bianconera nell’estate del 2015.