6
Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, in merito ai cori razzisti che pochi tifosi dell'Atalanta avrebbero rivolto all'indirizzo del giocatore Viola Dalbert e alla momentanea interruzione della gara, ha affidato le proprie riflessioni a un lungo post su Facebook: Idioti: non posso definire in altro modo i pochi tifosi atalantini che durante la partita con la Fiorentina hanno rivolto insulti razzisti al giocatore Dalbert, provocando la temporanea sospensione dell’incontro. Sono pochi ma grandissimo è il danno che provocano all’immagine del tifo nerazzurro, perché infangano un pubblico che da sempre si caratterizza per sportività e rispetto dei valori di uguaglianza”.

NON C'ENTRA PARMA- “Non è Parma che ne risulta “sporcata”, come ha sostenuto il sindaco Federico Pizzarotti: Parma ci ha accolti con cordialità e i suoi valori non sono in discussione; il vero sfregio, per colpa di un pugno di cretini, lo subiscono l’Atalanta e i suoi tantissimi tifosi, e in qualche modo tutta Bergamo. Siamo noi quindi i primi a dire “vergognatevi!” ai protagonisti dell’episodio di domenica, mentre rinnoviamo l’impegno a combattere ogni forma di razzismo”.