3
Dalla Serie C alla Champions League: è il passaggio da sogno che in un anno potrebbe compiere Matteo Lovato, centrale difensivo dell’Hellas Verona, considerato un talento emergente sul panorama del calcio italiano. Il classe 2000 di Padova infatti solo un anno fa giocava tra le fila della squadra di casa, mentre ad oggi è già ben inserito (13 gettoni stagionali) nel sorprendente Verona di mister Ivan Juric.

CARTELLINO BOLLENTE- Secondo Sportitalia, oltre alla Juve e al Milan anche l’Atalanta sarebbe interessata al giovane difensore, ma l'unico ostacolo sarebbe rappresentato dall'investimento oneroso: 20 milioni di euro, decisamente troppi per le casse di patron Antonio Percassi.