1239
Dulcis in fundo. La 22esima giornata di Serie A domenicale si è chiusa con il piatto forte, in attesa dei tre posticipi del lunedì: alle 20.45 al Gewiss Stadium di Bergamo finisce 0-0 tra l'Atalanta di Gian Piero Gasperini, condizionata dalie numerose positività al Covid, e l'Inter di Simone Inzaghi, in quella che è una vera e propria sfida scudetto. I nerazzurri di Milano, reduci dalla conquista della loro sesta Supercoppa Italiana contro la Juventus e da otto vittorie di fila in campionato, si fermano nella difficile trasferta bergamasca e, nella strada verso il secondo titolo di fila e la seconda stella, rischiano di essere superati in classifica dal Milan. impegnato domani pomeriggio a San Siro contro lo Spezia, mentre restano a +8 proprio sull'Atalanta, che ha dovuto fare a meno di 5 calciatori, positivi al Covid. Nella prima frazione colpo di testa di Dzeko fuori di poco, miracolo di Musso su Sanchez, nella seconda occasione per Pessina e doppia chance ancora per il bosniaco dell'Inter, bersagliato da insulti, di piede e di testa. Nel finale bergamaschi vicino alla vittoria con Pasalic e Muriel, ma non sfondano. 
 
DOPO LA PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI ALBERTO POLVEROSI PER 100ESIMO MINUTO.