5
Atalanta-Roma 0-1

Berisha 5,5: non riesce a trattenere la sfera che lo scavalca per il gol della Roma, nonostante avesse intuito la direzione, poi però evita il raddoppio su El Sharaawy.

Toloi 5: errore su Dzeko che rischia il raddoppio, spesso impreciso, si fa ammonire regalando la punizione dal limite a Kolarov.
 
Palomino 6,5: al posto del prodotto giovanile Caldara, l’argentino con esperienza europea fa della forza la sua arma che sfrutta ripetutamente su Dzeko, rischiando il fischio di qualche fallo. Unico in difesa a salvarsi.

Masiello 5: buone chiusure sebbene troppo fallose, da una di queste il fallo su Nainggolan che costa la rete su punizione centrale di Kolarov. Al 23’ sbaglia l’uscita su Defrel e regala una palla gol, perde i duelli contro Strootman. Lontano il Masiello dello scorso anno.

Hateboer 6: fa una buona prestazione, ruba palla a Perotti in scivolata, la mette spesso in mezzo ma purtroppo non c’è quasi mai nessuno. Peccato il liscio sulla porta all’ultimo secondo per un gol che sarebbe valso il pari.

Cristante 6,5: bene, vince il duello di forza con Nainggolan. Ottima fase difensiva e offensiva, disimpegno e passaggi. Pronto per la nuova stagione. Dal 30’ de Roon, inclassificabile.
Freuler 5,5: soffre la fisicità dei giocatori della Roma ed è troppo spesso impreciso.

Gosens 6: sotto la lente d’ingrandimento il  tedesco che prende il posto del discusso Spinazzola, che non presenzia nemmeno in tribuna. Non lo fa rimpiangere però il 23enne che serve buoni passaggi a Petagna. Cala nella ripresa ma fa comunque una buona impressione mettendo spesso fuori tempo Defrel.

Kurtic 5,5: non dà fastidio a De Rossi e sbaglia davanti alla porta, perdendo l’equilibrio e sparando alto una bella palla gol. Gasperini gli chiede il doppio lavoro di contenimento su De Rossi e di inserimento in avanti ma fatica a soddisfarlo. Ilicic dal 24’ st: 6, entra subito in fase offensiva e migliora la spinta della squadra in avanti. Suo il palo sulla porta agli ultimi minuti, a 20 cm dalla rete. Se fosse entrato prima...

Gomez 6: tiri troppo centrali nel primo e secondo tempo, buoni i calci d’angolo ma non abbastanza. Si conferma comunque uno dei trascinatori della squadra e fino all’ultimo minuto la butta dentro per cercare il pari.

Petagna 5: sbaglia e favorisce la Roma, spesso si trova al al posto giusto ma la liscia, prende fuorigioco e si dimostra migliore nei traversoni. All’inizio della ripresa non colpisce bene la palla sotto porta di Freuler. Sbaglia a impostare e perde i palloni. Cornelius dal 12’ st: 5,5, lotta contro Manolas ma non incide, si spegne presto. 

All. Gasperini 6: prepara fin troppo bene la partita a livello teorico ma un campo pieno di buche e un’Atalanta acerba gli valgono la sconfitta. Più di così non poteva fare, se non giocare le due carte offensive prima del tempo.