Commenta per primo
Domani sera il Milan affronterà l'Atalanta allo Stadio Atleti Azzurri di Bergamo per l'ultima giornata della Serie A 2014/15: clima sereno, con i bergamaschi già matematicamente salvi e i rossoneri tagliati fuori dalla corsa all'Europa League ormai da due giornate. Occasione dunque per diversi giocatori di giocare contro la propria vecchia squadra: sono infatti sei gli ex della partita, cinque nel Milan e uno nell'Atalanta.

'PAZZOLIVO', BONA E CERCI - Il settore giovanile dei bergamaschi è noto per essere una fucina che ha regalato negli anni molti talenti al calcio italiano e non è un caso che gli ex atalantini ora al Milan siano proprio prodotti dal vivaio della Dea. Il più fresco è Giacomo Bonaventura, pochi anni tra i giovani e poi sette anni con la Prima Squadra dal 2007 al 2014, intervallati da qualche prestito in giro per l'Italia. Celebre poi la coppia Giampaolo Pazzini e Riccardo Montolivo, prima nelle giovanili e poi in Serie A tra il 2003 e il 2005. Provieniente dal vivaio dell'Atalanta anche Michael Agazzi, che però tra il 2001 e il 2003 non ha collezionato presenze in Prima Squadra. Un solo anno invece con i bergamaschi per Alessio Cerci, in prestito in terra orobica nel 2008/09.

UN EX CAMPIONE D'ITALIA - Tra le fila dell'Atalanta invece un solo ex: Urby Emanuelson, arrivato al Milan a gennaio 2011 e campione d'Italia con i rossoneri nello stesso anno. L'olandese ha lasciato Milano a parametro zero nel 2014, è stato ingaggiato dalla Roma ma è stato girato lo scorso inverno in prestito proprio ai bergamaschi.

FA