A margine della presentazione del secondo sponsor di maglia dell’Atalanta Bergamasca Calcio per la stagione 2018/2019 U-Power, azienda di calzature e abbigliamento antinfortunistico, il presidente Antonio Percassi ha parlato di mercato: “Speriamo di salvarci, il primo obiettivo in assoluto è ancora quello. Oggi Zapata ha fatto le visite mediche, dovrebbe arrivare domani, con la Samp c’è l’accordo. Essere in Europa da tifoso è una goduria ma è importante anche per la società, speriamo di fare bene. Zapata è un giocatore importantissimo, un colpaccio, un obiettivo che perseguivamo da tempo, abbiamo accelerato per questo German Denis un po’ diverso ma sempre un goleador che darà un grande contributo in avanti. Abbiamo saputo aspettare il momento decisivo, ma col mister siamo sempre rimasti tranquilli. Io ero a Parigi è stato mio figlio a fare un grandissimo lavoro veloce. Sappiamo ora dove dobbiamo intervenire, a volte sono gli altri a non voler vendere. Per Varnier mi dispiace per il ragazzo. Di Hateboer non so nulla, non sono preparato sul fatto che abbia ricevuto insistenze dal Valencia, iniziamo a portare a casa Zapata”.