5
Ha giocato anche ieri sera Matteo Pessina, il centrocampista dell'Atalanta che piace così tanto al c.t. Mancini da averlo lanciato per 9' nella mischia, dopo l'esordio contro la Finlandia, anche nella gara con l'Irlanda del Nord.

LA CRESCITA DI PESSINA- Il capo banda del gruppo azzurro ha premiato il grande spirito di sacrificio del centrocampista/trequartista brianzolo, che si è fatto notare con l'Atalanta in Champions League come titolare fisso e spesso migliore in campo anche contro le grandi d'Europa. Per questo il numero 32 lanciato da mister Gasperini, dopo la crescita sotto l'allievo Juric a Verona, spera di rientrare tra i sei centrocampisti che il c.t. dell'Italia porterà con sé all'Europeo.

I FANTASTICI 6- Il sogno di Pessina è quello di completare il reparto di centrocampo insieme a Jorginho, Locatelli, Barella, Verratti e Pellegrini, ma tutto dipenderà da lui, che dovrà mantenersi su livelli alti da qui alla fine della stagione con la Dea, e dal recupero di Nicolò Zaniolo, che sta facendo le corse contro il tempo per esserci all'Europeo e potrebbe strappargli l'ultimo posto.