Commenta per primo
Lo chiamarono 'scherzo di fine girone d'andata'. L'Atalanta sconfisse con un netto 3-1 l'Inter di Josè Mourinho nell'ultima partita del girone di boa della Serie A 2008/2009. Per i padroni di casa fu tutto fin troppo facile e in soli 33' segnarono sia Sergio Floccari che Cristiano Doni con un'indimenticabile doppietta.

Una vittoria storica e oggi, a oltre 11 anni da quella giornata nerazzurra, l'ex tecnico dell'Inter racconta un retroscena finora sconosciuto: “Soprattutto dopo la sconfitta di Bergamo. Fui molto violento con i giocatori, solo dopo avergli detto che avevano vinto scudetti di mer*a e basta capii che li avevo feriti, perché solo dopo capii le cose che erano successe prima. E mi scusai”, racconta a La Gazzetta dello Sport.