3
Il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini ha parlato al termine dell'amichevole internazionale contro il West Ham, che ha visto l'Atalanta uscire sconfitta dal London Stadium seppur con un buon rendimento: “Un buonissimo test perché ti dà comunque convinzioni di quello che dobbiamo fare, di quello che possiamo fare", ha svelato il tecnico nerazzurro sul canale YouTube di Atalanta.
 
AMICHEVOLE- "Io ho visto delle buone cose, sono molto contento di Musso e di Demiral e adesso abbiamo appena iniziato lunedì a stare tutti insieme e siamo un po’ in ritardo ma abbiamo tante conoscenze e appena recuperiamo tutti possiamio fare bene. Non ci sono alibi, spesso quando si viene a giocare questo tipo di partite si parla della preparazione ma noi siamo un gruppoo affiatato, io ho visto anche delle buone cose, dispiace essere andati sotto a fine primo tempo a tempo scaduto".
 
PREPARAZIONE- "Vediamo, adesso c’è il mercato che sicuramente dà fastidio ma è anche un’opportunità importante per noi per uscire completi. Faremo una partita credo mercoledì, poi sabato con la Juve, sono delle conferme che già avevo a fine campionato, adesso è chiaro abbiamo bisogno di fare alcune cose che ci rendono competitivi. Ci sono situazioni diverse, preparazioni che hanno periodi diversi, gli ultimi sono arrivati luendì, altri da tre settimane, ma credo che alla fine riusciremo a pareggiare un po’ tutti i conti".
 
MERCATO-
"Dobbiamo solamente prendere delle decisioni ma son convinto, Luca Percassi è molto attivo, ha fatto una grande operazione di Demiral, non era facile sostituire in questo modo un pezzo così importante come Romero, nel mercato succedono anche degli imprevisti, cose che fino a una settimana prima non ci pensi però lo vedo molto sul pezzo con tante buone idee, speriamo di realizzarne qualcuna".
 
MUSSO E DEMIRAL-
"Fisicamente son giocatori già selezionati con capacità di tenuta con l'avversario di livello, questo è già un bel segnale, chiaro che poi ci vuole inserimento, applicazione, disponibilità totale, sia lui che Musso secondo me ci danno qualcosa di buono”.