Commenta per primo
Vestirà la maglia numero 13, il numero che era di Caldara, il neo acquisto dell'Atalanta Giuseppe Pezzella. Ma il terzino sinistro napoletano spera anche di vestirla il più possibile quella maglia, perché sa che a Bergamo la concorrenza è alta: “Sono molto felice e orgoglioso di essere arrivato in un club come l’Atalanta, non vedo l’ora di scendere in campo. Chi sono? Sono un ragazzo umile, amo il calcio e la mia famiglia. Mi piace molto lavorare. L’Atalanta negli ultimi anni è stata una macchina perfetta, ci vuole un unione di intenti importante per raggiungere certe prestazioni e certi risultati”, ha svelato ai canali ufficiali di Atalanta.

SACRIFICI- “Il calcio è sempre stato il mio sogno sin da bambino, ho fatto molti sacrifici per questo. Sono andato via da casa a 14 anni e ho ottenuto tante soddisfazioni. Spero di giocare il più possibile e fare bene”.