Commenta per primo
L'ex attaccante dell'Atalanta (1995/1996-2006/2007-2008/2009) e della Nazionale Christian Vieri a La Gazzetta dello Sport esalta le qualità dell'Atalanta, secondo lui alla pari delle altre Big nella lotta Champions: "Io metto sempre prima l’Atalanta. Velocità, forza, aggressività e guardate l’attacco, guardate com’è devastante Muriel. Altro che intrusa, come dice Gasp: le manca solo il nome, ma lo status è quello di Juve, Inter, Milan. E ora si gioca una volta alla settimana: andrà a duemila". 

LOTTA APERTA AL QUARTO POSTO- "Dico solo questo: per lo scudetto è un discorso tra Inter e Milan e per la Champions c’è un posto libero: non posso pensare che la Juve non ci vada. Se lo giocano Atalanta, Napoli e Roma. Perché le italiane sono uscite dalle competizioni europee? Perché Atalanta e Lazio non possono competere con Real e Bayern. E perché Juve e Inter dovevano giocare meglio: adeguarsi alla Champions, non speculare, avere più qualità".