40
Duvan Zapata, attaccante dell'Atalanta, parla a Sky Sport due giorni dopo la notte da protagonista vissuta contro la Juventus: "Facile adesso dire che sono forte, devo ringraziare tutti quelli che son stati al mio fianco. E' il mio miglior momento della carriera. Non c'è nessun segreto, ho segnato ogni anno di più. Prima non mi voleva nessuno e oggi mi vogliono tutti, ma il mio unico pensiero è l'Atalanta",

SULLA SUA STAGIONE - "All'inizio ho fatto fatica ad adattarmi, ma questo ambiente trasmette tranquillità e sapevo sarebbe venuto tutto questo. Dimostriamo in ogni partita che possiamo battere qualsiasi squadra. All'inizio abbiamo fatto fatica a trovare i risultati. Il modo di lavorare di Gasperini potenzia ancora di più le mie capacità. Il mister è fondamentale, mi dice sempre di non giocare di schiena, ma di stare in diagonale". 

I GOL ALLA JUVE - "Perché segno sempre alla Juve? Magari è perché all'inizio ero a Napoli...".