Commenta per primo
Atletico Madrid ko in casa del Chelsea ed eliminato dalla Champions League. Il tecnico dei Colchoneros, Diego Simeone, commenta a fine partita: "Il Chelsea è il giusto vincitore, sono stati migliori. La prima partita è stata pari, oggi sono stati superiori. Abbiamo provato a mettere pressione alta e a rendere più difficili le loro uscite, per un momento ci siamo riusciti però sono andati in vantaggio e anche se abbiamo provato a segnare non siamo andati bene davanti. Mi tengo la miglior partita di Joao Felix da quando è qui: questo è il calciatore che vogliamo. Lo sforzo della squadra è stato tremendo. Ho visto una grande partita di Gimenez e Savic e mi è piaciuta la crescita di Saul nella ripresa. Suarez scontento del cambio? E' normale che i giocatori vogliano continuare a giocare, avevamo più possibilità di trovare altri modi di attaccare e per questo lo abbiamo cambiato. Il mancato rigore di Azpilicueta su Carrasco? Non voglio cercare scuse se fosse rigore o meno. Quando il rivale è superiore, bisogna fargli i compimenti e imparare. Resettare tutto e pensare alla Liga. Oltre al dolore di essere rimasti fuori, che ci è costato dall'inizio, ho visto cose buone per il futuro. Come Joao Felix. Io sto bene, questa Champions ci è costata molto e dobbiamo accettarlo e andare avanti. Abbiamo un grande futuro e un presente importante, bisogna imparare da questi giorni".