Milan Badelj incorona Marcelo Brozovic: "E' il numero 1, può fare il vertice basso, il mediano o anche l'esterno. Ha dei polmoni incredibili, per lui 120 minuti non sono niente. In nazionale non aveva mai giocato da solo davanti alla difesa, ma è intelligente e può fare tutto". 

L'Inter si gode il suo Epic Brozo, arrivato in finale al Mondiale con la Croazia insieme a Perisic. Ma è alla ricerca di un altro centrocampista sul mercato. Che non sarà Badelj, sempre più vicino allo Zenit San Pietroburgo dopo essersi svincolato a parametro zero dalla Fiorentina. Lo stesso club russo ha messo sul mercato Leandro Paredes: l'argentino ex Roma è stato proposto pure all'Inter, che però ha altre priorità almeno per il momento. 

Il primo nome sulla lista della spesa resta quello di Mousa Dembelé. Oggi chiude il mercato in Cina e i nerazzurri sperano che il nazionale belga non accetti di trasferirsi in Asia per poi lanciare l'assalto al Tottenham. Tra le piste seguite a centrocampo ci sono poi l'italiano Nicolò Barella del Cagliari e un ex: il croato Mateo Kovacic del Real Madrid, mentre il mediano portoghese William Carvalho è sul punto di trasferirsi dallo Sporting al Betis. 
In ogni caso il ds Ausilio è al lavoro anche sul fronte uscite. L'imminente approdo di Maurizio Sarri sulla panchina del Chelsea può aprire una trattativa per la cessione di Matias Vecino, autore del gol decisivo per la qualificazione in Champions League dei nerazzurri. Il tecnico ex Napoli conosce bene il nazionale uruguaiano, avendolo già allenato ai tempi dell'Empoli. Ieri il suo agente Lucci è partito per Londra: si attendono novità. 


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com.