14

Gonzalo Higuain è il nome caldo per il mercato della Juventus. Negli ultimi giorni i dirigenti bianconeri hanno riallacciato i contatti con l'entourage del giocatore già presi l'anno scorso, quando solo l'intervento di Mourinho bloccò la trattativa e convinse l'attaccante argentino a restare al Real Madrid. Adesso che la situazione è cambiata, il presidente Florentino Perez ha fissato il prezzo: 25 milioni di euro e quindi il matrimonio può celebrarsi con dodici mesi di ritardo.

Chi ha qualcosa in contrario parli ora o taccia per sempre - Le insidie sono sempre dietro l'angolo o, meglio, Oltremanica. Infatti il Real Madrid preferirebbe utilizzare Higuain come contropartita per arrivare al gallese Gareth Bale, eletto miglior giocatore della Premier League e autore di ben 25 gol in questa stagione.

L'attaccante argentino dà la priorità alla Juve, ma a cercare di fargli cambiare idea potrebbe esserci un dirigente italiano: Franco Baldini, che nel gennaio del 2007 lo portò dal River Plate al Real Madrid a soli 19 anni, sta infatti pensando di lasciare la Roma per tornare a lavorare in Inghilterra proprio nel Tottenham allenato dal portoghese Villas-Boas.