70

In casa Milan le attenzioni sono concentrate sul reparto offensivo, ma chi ha seguito la squadra di Inzaghi nel precampionato non potrà non aver notato l'assoluta necessità di un centrocampista di qualità in grado di dare sia ordine che imprevedibilità alla manovra. Al momento i centrocampisti a disposizione di Inzaghi sono Muntari, Essien, Poli, Cristante, De Jong, tutti giocatori in grado di assicurare più quantità che qualità. Capitan Montolivo salterà tutta la prima parte di stagione per l'infortunio alla tibia, motivo per cui i rossoneri devono correre ai ripari e trovare un rinforzo per la mediana.

TANGUITO IN SALDO - Il nome di Ever Banega viene accostato alle squadre italiana in ogni sessione di mercato, ma questa volta potrebbe essere quella buona per vederlo in Serie A. Il centrocampista di proprietà del Valencia è in rotta con la società levantina che lo ha spedito in prestito nell'ultima parte della scorsa stagione agli argentini del Newell's Old Boys. Il classe '88 rosarino non rientra più nei piani della società di Peter Lim, che per il centrocampo ha deciso di puntare su Andrè Gomes, Dani Parejo, Javi Fuego e Guardado, e può essere considerato un sicuro partente. Con un contratto in scadenza nel giugno 2015 El Tanguito può essere considerato un'ottima occasione di mercato in quanto giocatore in grado di giocare sia da mezz'ala che da regista davanti alla difesa.

PIEDI EDUCATI, TESTA MATTA - Il valore del giocatore è di assoluto livello: in grado di dettare i tempi della manovra e verticalizzare il gioco Banega farebbe fare il salto di qualità al centrocampo di Inzaghi. All'età di 20 anni, durante la sua militanza al Boca Juniors, veniva considerato il degno erede di Redondo per la sua eleganza e genialità, ma i suoi comportamenti poco professionali al di fuori del campo gli hanno impedito di esplodere definitivamente. I difficili rapporti con Emery prima e con Pizzi poi, che non gli ha concesso nemmeno un minuto in questo precampionato, gli hanno fatto perdere il posto nel Valencia e lo hanno fatto uscire dal giro della Nazionale: la stagione che sta per cominciare potrebbe essere quella del rilancio o del definitivo declino.

CANALI PREFERENZIALI - Il Milan può vantare buoni rapporti con il Valencia in seguito alla trattativa andata a buon fine per il passaggio di Ramy ai rossoneri, proprio nel mese di giugno i rossoneri avevano chiesto informazioni riguardo Banega e avevano sondato la sua disponibilità al trasferimento. A favorire la trattativa potrebbero essere inoltre i buoni rapporti che legano l'ad Adriano Galliani a Marcelo Simonian, agente di Banega e di altri argentini come Pastore, Alvarez e Lucho Gonzales.