Commenta per primo

La giovane figlia di Berlusconi: "Se mi chiamano non mi tiro indietro. Nemmeno davanti alle cose più difficili. Se in un gruppo di lavoro dovessero chiamarmi potrei dire di sì".

Mercoledì sera ho avuto sensazioni bellissime. Mi piacciono le dinamiche d'assieme e il gioco offensivo di Allegri. Quest'anno siamo una squadra di notevoli capacità tecniche, che ci permettono di competere con chiunque e di essere tra i primi club a livello mondiale".