39
Dopo la grande prestazione della gara d'andata, suggellata dallo splendido calcio di punizione del 3-0, Leo Messi era stato celebrato ovunque in giro per il mondo, raccogliendo il plauso via social anche di Mario Balotelli, che non aveva perso l'occasione di riproporre l'annoso confronto tra l'asso argentino e Cristiano Ronaldo ("Non paragonate Messi al numero 7 della Juventus"). Inevitabile dunque che i suoi "haters" non attendessero altro che l'incredibile eliminazione del Barcellona dalla Champions League per mano del Liverpool per riversare tutte le loro ironie su Supermario.

Che non ha perso tempo e nella serata di ieri ha replicato immediatamente attraverso il proprio profilo Instagram: "Allora: Messi rimane un giocatore non di questo pianeta malgrado la brutta e difficilissima partita di questa sera. Ronaldo rimane il giocatore più forte di questo pianeta malgrado non abbia giocato la semifinale. Il resto sono chiacchiere insensate e cattiverie. Non si può prendere in giro o dire cattiverie contro questi due per una partita giocata male o una qualificazione mancata o una sconfitta: sarebbe da pazzi". 

Tra coloro i quali non hanno perso l'occasione di stuzzicare Balotelli anche il noto volto televisivo e tifoso della Juventus Ezio Greggio, intervenuto sulle proprie pagine social: "Non cambierei mai Cristiano Ronaldo con Messi. Ma Balotelli non aveva detto che... Mario puoi ripetere?".