Commenta per primo
Un altro affare milionario dopo i 222 milioni spesi dal Psg per Neymar. L’ultima indiscrezione sul Manchester City ha fatto sobbalzare anche i bookmaker: lo sceicco Al Mubarak sarebbe pronto a pagare la clausola rescissoria da 300 milioni di euro di Leo Messi, indiscrezione che è alimentata dall’insolita situazione relativa al rinnovo dell’argentino con il Barcellona, sul quale c’è da tempo l’accordo ma non la firma del giocatore. Due indizi pesanti che portano prepotentemente il City in primo piano nelle scommesse sulla squadra di Messi a fine calciomercato: da quota 26,00, i Citizens sono precipitati a 7,00 e sono diventati l’unica alternativa al Barça (ovviamente sempre in vantaggio, a 1,08), visto che la terza opzione, il Manchester United, è lontanissimo a 26,00.