13
Il Barcellona è uno dei tre club, assieme a Juventus e Real Madrid, a non aver ancora abbandonato il progetto Superlega. Il presidente blaugrana è tornato a parlarne in un’intervista alla radio spagnola Onda Cero, assicurando che i club inglesi, fuoriusciti subito in massa, “prima o poi si pentiranno della decisione che hanno preso”. Ha poi aggiunto che il Barcellona, come in generale il mondo del calcio, si ritrova “in situazione economica molto complicata: non ci sono i soldi, bisogna rimuovere o modificare qualcosa”.

Infine, non ha perso l’occasione per lanciare un messaggio al presidente della Liga Javier Tebas: “Deve considerare che la Superlega non influenzerà in alcun modo la Liga. Il Barcellona vorrà lottare per il titolo ogni singolo anno”