1

Gerardo Martino sta con Piqué. L'allenatore del Barcellona ha dichiarato in conferenza stampa alla vigilia della partita col Siviglia: "Non ha detto niente di male. Visto che gli avversari hanno capito come giocare contro questo stile di gioco, bisogna trovare delle alternative al tiki-taka, ma il nostro calcio sarà sempre basato sul possesso palla. Stiamo solo cercando di avere più varianti possibili per non essere troppo prevedibili, tenendo conto anche delle caratteristiche degli avversari. L'idea è di ricorrere maggiormente alle verticalizzazioni".

"Neymar ha un modo di giocare che irrita gli avversari, che vengono istigati alla violenza. Deve solo pensare a giocare e, se subisce un fallo, rialzarsi e andare avanti. Con Messi è difficile non essere sorpresi da nuove magie, dopo averlo ammirato in televisione adesso lo posso fare sul campo, un privilegio che in pochi possono permettersi".