Commenta per primo
Secondo il quotidiano AS, di fatto sarà il Barcellona a pagare la multa da 15 milioni di euro che il Fisco spagnolo ha inflitto a Lionel Messi per evasione fiscale. Come? Grazie all'adeguamento d'ingaggio riconosciuto all'attaccante argentino con un nuovo contratto da firmare dopo il Mondiale in Brasile.