Commenta per primo

Bortolo Mutti, neo-tecnico del Bari, in vista del match con il Genoa non ha in mente grandi cambiamenti: "Ci saranno piccole variazioni, non posso attuare stravolgimenti, chiedo solo un maggiore sostegno agli attaccanti. Nello spogliatoio ci deve essere una spina dorsale, una serie di punti di riferimento, uno per reparto che possano dare serenità ai compagni. Dobbiamo liberarci dalla zavorra che ci affligge, guardare la classifica deprime tutti. Noi dobbiamo reagire e prepararci a non cadere".