Commenta per primo

Migjen Basha è un uomo simbolo di questo Toro. Da riserva a titolare, l'ex giocatore dell'Atalanta sta trovando spazio, riuscendo a dare il proprio contributo alla squadra. Nelle pagine locali di Tuttosport, il centrocampista ha spiegato: 'Noi ci siamo, cresciamo, miglioriamo e impariamo. Io non sono De Rossi, come D'Ambrosio non è Maicon, però diamo quello che abbiamo e stiamo dimostrando di poterci stare in Serie A'. Anche se Ventura, almeno inizialmente non puntava su di lui come titolare: 'Ma io ho sempre sentito la fiducia dell'allenatore, anche quando me ne stavo in panchina', ha spiegato Basha.

E ancora: 'Il tecnico ha facoltà di scegliere: tocca a noi farci trovare pronti al momento giusto. Stiamo prendendo le misure, ma soprattutto ci stiamo prendendo gusto'. E da qui arriva una sorta di assist, fuori dal campo, a Danilo D'Ambrosio: 'Avete visto che gol ha fatto? Tutto merito suo e dell'allenatore che ci ha fatto provare in settimana queste situazioni di palla inattiva’. Poi Basha conclude: 'La prestazione è importante, anche se magari abbiamo giocato meno bene di altre volte. Conta il risultato: che stavolta ci sorride'.