781
Nella seconda semifinale dell'Audi Cup 2015, il Milan perde per 3-0 con il Bayern Monaco all'Allianz Arena. Decidono il match le reti di Juan Bernat al 24', Mario Gotze al 74' e Robert Lewandowski all'85'. Nel pomeriggio, nella prima semifinale, il Real Madrid aveva battuto per 2-0 il Tottenham grazie alle reti di James Rodriguez e di Gareth Bale.  

GARA SENZA STORIA - Il primo tempo è di netta impronta bavarese: la squadra di Pep Guardiola comanda il gioco dal 1° al 45° minuto, e il risultato di 1-0 (rete di Bernat, con un tiro deviato da Zapata, che spiazza Diego Lopez) è decisamente troppo stretto, viste le tante occasioni create, compreso un palo di Douglas Costa e una traversa dell'ex juventino Vidal (buono il suo esordio con la maglia del Bayern). Nella ripresa, il Milan parte meglio, creando un'occasione con Bacca (schierato dal 1° minuto insieme a Luiz Adriano) e una con de Jong. Ma la partita la fanno sempre i campioni di Germania, creando apprensione alla difesa rossonera con i vari Muller, Lewandowski e Gotze. Ed è proprio quest'ultimo, a un quarto d'ora dal termine, a siglare il raddoppio del Bayern, a coronamento di una insistita azione personale. Poi, all'85', arriva anche il terzo gol per i padroni di casa: è Lewandowski a superare Diego Lopez con un destro di potenza terrificante dal limite dell'area. E per la squadra di Sinisa Mihajkovic piove sul bagnato, visto che poco dopo Niang (entrato nella ripresa) è costretto a lasciare il terreno di gioco per infortunio.  

DOMANI LE DUE FINALI - Domani le finali: Bayern-Real (20.45) per il primo posto, Milan-Tottenham (ore 18.15) per il terzo.

BAYERN MONACO-MILAN 3-0
24' Bernat (B), 74' Gotze (B), 85' Lewandowski (B)


IL TABELLINO

Bayern (3-4-3): Ulreich; Rafinha, Boateng (1' st Benatia), Bernat; Lahm (11' st X.Alonso), Hojbjerg (42' st Green), Kimmich (20' Alaba), Vidal (1' st Mueller); Douglas Costa (1' st Lewandowski), Goetze (35' st Benko), Rode (42' st Gaudino). A dips.: Neuer, T. Alcantara, Robben. All.: Guardiola
Milan (4-3-1-2): Diego Lopez; De Sciglio, Zapata (18' st Alex), Ely (30' st Calabria), Antonelli (30' st Montolivo); Bonaventura (30' st Mexes), De Jong, Bertolacci (30' st Suso); Honda (30' st Niang - 42' st Matri); Bacca (30' st Matri), Luiz Adriano (30' st Mauri). A disp.: Abbiati, Donnarumma, Abate, Paletta, Poli, Nocerino, Cerci. All.: Mihajlovic.

Marcatori: 24' Bernat (B), 74' Goetze (B), 85' Lewandowski (B)

Arbitro: Sippel


NERVI TESI FRA GUARDIOLA E DE JONG - Al 45', al rientro delle squadre negli spogliatoi, battibecco fra Pep Guardiola, allenatore del Bayern, e Nigel de Jong, centrocampista del Milan (fonte VIDEO Vine). La causa dello scontro sarebbe da ricercare in un brutto fallo commesso da de Jong su Kimmich.