Commenta per primo

"Ho rivisto l'azione e, dai suoi movimenti, credo che Balotelli pensasse di essere in fuorigioco". Dopo l'improbabile colpo di tacco di Mario Balotelli nella sfida tra Manchester City e Los Angeles Galaxy a difendere il talento italiano è David Beckham: "Mario è un grande giocatore ormai da tempo ed è ancora giovanissimo. Sono convinto che continuerà a migliorare. Però non conta se pensi di essere in fuorigioco. Ci sono tantissimi bambini che vengono a vedere queste partite e bisogna essere professionali e segnare quelle occasioni. Lui doveva essere professionista fino in fondo e fare gol, come ha giustamente detto Mancini".