Commenta per primo
Riccardo Improta, esterno del Benevento, in gol contro la Fiorentina, parla a OttoChannel dopo le vittorie delle Streghe: "Un gol che vale tantissimo, soprattutto per il momento in cui ci trovavamo. Eravamo circondati da tante critiche, ma siamo una squadra vera che vuole continuare il proprio cammino e difendere la categoria che abbiamo conquistato. Questi 15 giorni dopo lo Spezia ci hanno dato una grossa spinta, siamo stati bravi a ritrovare dialogo e motivazioni. Ringrazio Roberto per l’assist che mi ha fatto e faccio una battuta: sono riuscito a dedicare il gol a mia moglie e a mia figlia che arriverà a breve, da otto mesi aspettavo di poter fare questa esultanza". 

SULLA JUVE - "Sarebbe un sogno segnare ancora, ma sappiamo benissimo che ci sono avversari di un livello completamente diverso. Questo non significa che non daremo il massimo, il calcio sa regalare tante favole e questo Benevento merita ogni soddisfazione. Titolare o da subentrante non importa, la mentalità deve essere sempre la stessa e sta a noi mettere in difficoltà Inzaghi"