Commenta per primo
E' stato l'uomo copertina per un mese. In Italia, in Inghilterra, in Spagna. Tutti volevano Benitez, ma alla fine ci sarà ancora il Liverpool nel futuro del tecnico spagnolo: "Il mio futuro è in Inghilterra - ha detto a Madrid in occasione del los desayunos di Europa Press - ho ancora quattro anni di contratto e voglio rispettarlo. Non ho ricevuto nessun'offerta, voglio pensare ai Reds e a costruire una squadra forte e competitiva". Benitez ha poi parlato del Real Madrid, squadra dove è cresciuto e si è formato, e del toto-allenatore che vede Mourinho ad un passo: "Pellegrini ha fatto un ottimo lavoro e per questo merita rispetto. Tutti parlano del suo sostituto in panchina e lui non si è mai lamentato. Ha tenuto un comportamento esemplare. So che Mourinho ha sempre sognato il Real Madrid, non penso però che sia la soluzione giusta. Non è la persona adeguata per allenare il Real Madrid".