Commenta per primo
L'allenatore del Napoli Rafa Benitez, intervistato da Radio Kiss Kiss, ha parlato del momento della squadra e di mercato: "Ora abbiamo tanti campioni importanti e dobbiamo fare bene per attrarne altri. Cresciamo come società e i calciatori forti vorranno venire da noi". Toro? "Squadra difficile da affrontare".

Alle porte c'è la sfida con i granata: "Arriviamo alla partita con il Torino in buone condizioni, sarà una partita difficile perché è una squadra non facile. Ma se giochiamo concentrati possiamo battere chiunque". 

Hamsik è in un momento negativo, che succede? "Oggi è un giocatore diverso rispetto al passato anche perché non ha più al fianco Lavezzi e Cavani con cui si trovava benissimo. Ora deve avere più personalità. All'inizio della stagione è stato fantastico, ma dopo l'infortunio ha avuto qualche difficoltà. Ora deve reagire e ha le possibilità per farlo". 

Rimpianti per non aver la coppia d'attacco Higuain-Jackson Martinez? "Non parlo dei giocatori delle altre squadre. Zapata? Condivido l'idea della società di avere un bilancio postivo ogni anno. Abbiamo tantissimi giocatori importanti e dobbiamo renderli felici. E poi attrarre nuovi calciatori forti".

Per attrarre grandi giocatori può bastare il terzo posto? "Abbiamo una possibilità storica e dipende da quello che facciamo da oggi in avanti. Abbiamo giocatori importanti e dobbiamo garantire la Champions per attrarre nuovi campioni. Dobbiamo crescere come società".