Commenta per primo

Cristiano Bergodi, tecnnico del Pescara, è pronto al riscatto dopo la goleada rimediata in casa della Sampdoria ed è pronto a farlo anche con i nuovi arrivi. "Per quanto riguarda il mercato sono soddisfatto degli acquisti operati dalla societa'. Qualcuno non gioca da un po' di tempo, ma presto saranno tutti pronti. Sforzini ha le caratteristiche della punta che ci serviva, Zauri e' un calciatore versatile, mentre Sculli, piu' degli altri, ha bisogno di lavorare per rimettersi in forma. Non dimentichiamo gli altri che si stanno ambientando, i vari D'Agostino, Rizzo, Caraglio e Bianchi Arce. Considerata la partenza di Terlizzi, si poteva prendere un difensore, pero' ho fiducia su quelli che ho a disposizione. Non e' semplice centrare tutti gli obiettivi a gennaio". Dopo la disfatta di Genova Christian Terlizzi e' stato messo fuori rosa, poi il calciatore e' passato al Siena. "Ho parlato piu' con lui che con mia moglie in questi mesi. Gli voglio bene, l'ho fatto sempre giocare, ma ci sono state alcune cose che non mi sono piaciute. La scelta di metterlo sul mercato e' stata presa in accordo con la societa'. Non e' stato rimpiazzato, pero' non c'e' problema". Tre difensori centrali di ruolo e ben nove attaccanti. La rosa ha qualche squilibrio:"Puo' succedere dopo il mercato di riparazione, non mi lamento, cerchero' si sfruttare tutti gli elementi che ho a disposizione. Comunque l'attacco doveva essere rinforzato".