2
Beppe Bergomi, bandiera dell'Inter, parla a Sky del momento in casa nerazzurra "Mai avuto dubbi su Inzaghi. Il dubbio ce l'avevo sull'addio di Lukaku, lo ritenevo dominante. E Inzaghi lo ha allenato per dieci giorni, mi ha detto 'Ho fatto di tutto per trattenerlo, poi non ci sono riuscito', ma ne capiva tutte le potenzialità e le capacità. Ma ti arriva un giocatore come Dzeko. E arriva Calhanoglu che nell'ultimo mese è esploso sotto l'aspetto caratteriale, l'Inter gioca dal basso e attacca con tanti uomini".