Commenta per primo

Il Torino cerca il sostituto di Rolando Bianchi e torna sulle tracce di Maxi Lopez. L'attaccante, in forza alla Sampdoria ma di proprietà del Catania, piace ai granata già dall'estate scorsa. L'affondo di Cairo però non era andato a buon fine: adesso lo scenario di mercato è cambiato. La Sampdoria non appare intenzionata ad esercitare il diritto di riscatto che vanta sul cartellino del giocatore, mentre il Toro - con i ritrovati buoni rapporti con i siciliani - è convinto di potersi assicurare la punta argentina nel prossimo mercato, a cifre più basse rispetto a 12 mesi fa: per meno di quattro milioni la dirigenza granata potrebbe riuscire a strappare un accordo col Catania. L'ultima sfida di questo campionato, che metterà di fronte proprio i siciliani e i piemontesi, potrebbe essere l'occasione giusta per approfondire ogni discorso riguardante proprio Maxi Lopez. La concorrenza non manca, ma almeno in questa operazione il Torino sembra essere in vantaggio sulle alle pretendenti dell'argentino.