214
Joe Biden (foto Ansa) è sempre più vicino a diventare il nuovo presidente degli Stati Uniti d'America. Il candidato democratico vanta attualmente il voto confermato e definitivo di 264 grandi elettori ed è a -6 dalla cifra necessaria per aggiudicarsi le elezioni. Il presidente in carica Donald Trump si è fermato per ora a 214.

TRUMP NON CI STA - Nella giornata di ieri si è compiuta la svolta, con gli stati del Michigan e del Wisconsin che sono andati a Biden, che ha annunciato in conferenza stampa l'esito pressoché scontato dopo che sarà completato lo spoglio Nevada, Georgia, North Carolina e Pennsylvania. Ma il clima politico e sociale negli Usa è stato avvelenato prima dall'ennesimo richiamo a presunti brogli elettorali avanzati da Trump - che minaccia il ricorso alla giustizia, fino alla Corte Suprema - e da alcuni incidenti verificatisi nel Paese. I fatti più importanti si sono verificati a Portland e New York, con l'arresto complessivo di circa 60 persone.