Commenta per primo
Joseph Blatter, intervistato dal domenicale tedesco Welt am Sonntag, rivela che, prima dell'assegnazione dei Mondiali alla Russia e al Qatar, ci sono stati due interventi politici: quello dell'allora presidente francese Sarkozy e quello dell'ex presidente della Germania Wulff.

"E' per questo motivo che avremo un Mondiale in Qatar - spiega il presidente della FIFA -. Hanno fatto in modo che si svolgessero lì i Mondiali e chi lo ha voluto dovrebbe prendersi le proprie responsabilità".