5
Il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic ha parlato anche in conferenza stampa al Gewiss Stadium termine della débâcle rossoblù con la sconfitta pesante di 5-0 maturata contro l’Atalanta: “Penso che i primi 20’ che abbiamo fatto anche noi siamo potuti andare in vantaggio ma poi loro sono stati bravi, non abbiamo fatto punti con gli arbitri, se dà quel rigore allora può dare dieci rigori a partita, poi è arrivata anche l'espulsione ed è normale che diventa tutto più facile, se succedeva a noi anche noi vincevamo, la partita è stata falsata da un arbitraggio scarso ed è capitato anche altre volte".

SALVEZZA- "Non è una scusa comunque, avevo in panchina due Primavera e uno di sedici anni, ci mancavano esterni offensivi titolari, mi sarebbe piaciuto giocarla 11 contro 11 ma purtroppo non si è potuto farlo. Dobbiamo arrivare a 41 punti e cercare di migliorare. Non si sa se è peggio rigore e o espulsione".
 
SCHOUTEN- "Cornuto e mazziato, sono tutte e due, mi mancherà Schouten peserà la sua assenza, ma ho uno bravo del 2005 e farò giocare quello.
Antov? Da rimandare, ma anche per lui era difficile farsi vedere rimanendo in 10, cercavo di far giocare quelli che hanno giocato di meno anche per l’anno prossimo. Nel primo tempo la gara era equlibrata ma poi ti butta fuori un uomo e non c’è stata più partita”.