Blerim Dzemaili, centrocampista del Bologna, parla dopo il ko col Chievo: "Abbiamo fatto un buon primo tempo andando subito in vantaggio, peccato non aver concretizzato diverse occasioni che ci avrebbero portato sul 2-0. Nel secondo tempo siamo stati lenti davanti alla porta e disattenti dietro. Il Chievo oggi aveva grandi motivazioni ma questo non deve rappresentare una scusa per noi: volevamo regalare ai nostri tifosi la vittoria. Quest’anno la salvezza è arrivata presto, ma purtroppo siamo ancora a 39 punti e vogliamo andare a vincere a Udine per raggiungere quota 42".