333
Il Milan soffre ma porta a casa un altro successo importante: i rossoneri passano al Dall'Ara, 3-2 per la squadra di Pioli che si porta a quota 20 punti in classifica, come il Torino e a -1 da Napoli e Parma.

Il Milan parte forte e al 15' ritrova Krzysztof Piatek: il Pistolero si conquista un calcio di rigore per fallo di Bani, lo trasforma e torna a sparare dopo sei giornate d'astinenza. Passa un quarto d'ora e i rossoneri trovano il raddoppio: taglio di Suso, raccoglie in area Theo Hernandez che mette a segno il secondo gol consecutivo. Il terzino è protagonista in tutto, anche in negativo perché nel finale di frazione insacca di mano l'autorete che vale l'1-2 per il Bologna e che riapre la gara. I rossoneri però entrano forte nella ripresa e in un minuto rimettono due gol di distanza tra loro e i felsinei: stavolta è Bonaventura, che raccoglie dal limite e trafigge Skorupski. Il Bologna di Mihajlovic reagisce e nel finale la riapre: Theo Hernandez abbatte Orsolini, rigore con il VAR e Sansone firma il 3-2 dal dischetto. Il Bologna lotta, ma non trova il pareggio: finisce così, il Milan trova la seconda vittoria di fila e risale la classifica.


RESTA SU CALCIOMERCATO.COM AL TERMINE DELLA PARTITA PER LEGGERE L'ARTICOLO PER 100ESIMO MINUTO DI ALBERTO POLVEROSI