112
Jack Bonaventura saluta il Milan. Lo fa dopo sei anni, conditi da una Supercoppa Italiana, 154 presenze e 30 gol. Lo fa, soprattutto, con un video emozionale che ripercorre i momenti salienti della lunga esperienza rossonera. Dopo aver lasciato in lacrime San Siro, restando per qualche istante solo al centro del campo, il centrocampista saluta ora anche i suoi tifosi.

IL POSTO - Tramite Instagram, Bonaventura ha scritto: "Ho vissuto un sogno. Gli anni passati al Milan sono stati un’esperienza indimenticabile. Voglio ringraziare tutte le persone con cui ho condiviso questa fantastica avventura: presidenti, dirigenti, allenatori, compagni di squadra, medici e fisioterapisti. Grazie anche a tutti coloro che lavorano “dietro le quinte” a Milanello, sono loro il vero motore del Milan, grazie a loro ogni giorno ci sentiamo a casa, in famiglia. Grazie a tutti i tifosi milanisti, che ci hanno sempre sostenuto, nei momenti belli e in quelli più duri: il boato di San Siro è qualcosa di speciale, che non dimenticherò mai. Sarete sempre nel mio cuore!!". 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ho vissuto un sogno. Gli anni passati al Milan sono stati un’esperienza indimenticabile. Voglio ringraziare tutte le persone con cui ho condiviso questa fantastica avventura: presidenti, dirigenti, allenatori, compagni di squadra, medici e fisioterapisti. Grazie anche a tutti coloro che lavorano “dietro le quinte” a Milanello, sono loro il vero motore del Milan, grazie a loro ogni giorno ci sentiamo a casa, in famiglia. Grazie a tutti i tifosi milanisti, che ci hanno sempre sostenuto, nei momenti belli e in quelli più duri: il boato di San Siro è qualcosa di speciale, che non dimenticherò mai. Sarete sempre nel mio cuore !!

Un post condiviso da Jack Bonaventura (@jackbonaventura) in data: