Commenta per primo

Il polacco Zibì Boniek è sicuro che il suo connazionale Arthur Boruc domenica possa sostituire degnamente Seba Frey, che dopo la rottura del legamento del ginocchio destro dovrà operarsi, e ha quasi certamente detto addio alla sua stagione agonistica.

'Boruc è più forte di Frey, l'ha dimostrato - ha dichiarato l'ex attaccante di Roma e Juventus, ospite ai microfoni di Radio Toscana -. E' titolare della Nazionale polacca, è stato fra i migliori portieri dell'ultimo europeo, per me ha più personalità del francese, più modo di stare in porta. La palla non gli scappa, ed ha anche maggiore esperienza internazionale. Non ci aspettiamo grandi prestazioni subito, essendo stato fermo negli ultimi quattro mesi, ma può darsi che la Fiorentina possa anche averci guadagnato dall’infortunio di Frey. Basti pensare a tutto quello che ha parato nell'amichevole estiva contro il Valencia. Mi aspettavo diventasse titolare prima dello stop forzato del francese'.