260
Non ci sarà il Borussia Dortmund tra le partecipanti alla futura Superlega Europea. Ad annunciarlo è il CEO Hans-Joachim Watzke attraverso una nota ufficiale diffusa dal club tedesco: "I membri del consiglio della European Club Association (ECA) si sono riuniti per una conferenza virtuale domenica sera e hanno confermato che la decisione del consiglio di venerdì scorso è ancora valida. Questa decisione significa che i club vogliono attuare la prevista riforma della UEFA Champions League. Gli attuali membri consiglio di amministrazione dell'ECA hanno respinto i piani per fondare una Superlega".

Contestualmente, il Borussia Dortmund annuncia che la sua posizione è condivisa dal Bayern Monaco: "Entrambi i club tedeschi rappresentati nel consiglio di amministrazione dell'ECA, FC Bayern Monaco e Borussia Dortmund, hanno un punto di vista al 100% congruente in tutte le discussioni".