Il fantasista del Borussia Dortmund, Marco Reus, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Goal: "Rinnovo? Probabilmente è il mio ultimo contratto importante: volevo dimostrare il mio legame con questo club e la mia voglia di fare bene. Più dei gol e degli assist, sono importanti i miglioramenti partita dopo partita. Sono felice di essere tornato ad aiutare la squadra. Per me è ancora difficile restare in campo per 90', ma è normale perché sono rimasto fuori per tanto tempo. Ci vorranno ancora alcune settimane per rivedermi al 100% ma sono fiducioso. Quando subisci un infortunio così grave ci vuole tempo per riprendere il ritmo e devi stare attento ai cambiamenti subiti dal corpo. Servono grandi motivazioni e forza mentale, oltre a tanta pazienza: gli infortuni sono una sfida. Quello che conta è che mi diverta ancora a giocare a calcio. Mondiale? Ci spero, così come sono concentrato sul campionato e l'Europa League".