Ding dong, la campanella suona: si chiude il mercato in Premier League, una sessione ricca di colpi ad effetto e di investimenti da urlo. Chi ha fatto tanto come le neo-promosse, con Wolverhampton e soprattutto Fulham protagonisti di acquisti sorprendenti come Seri e Mitrovic (50 milioni di euro in due per portarli a Craven Cottage), chi proprio non ha fatto nulla come il Tottenham, che ha confermato i gioielli Kane e Alli senza ulteriori ingaggi: esclusi gli Spurs, un mercato comunque infuocato in Inghilterra, grazie anche alla... Serie A!

ITALIA DI LUSSO - Sono ben quattro infatti i giocatori provenienti dal massimo campionato italiano nella top ten degli acquisti più costosi in questo mercato estivo della Premier, a partire da Alisson: 62,5 milioni di euro più 10 di bonus è quanto ha speso il Liverpool per strappare il brasiliano alla Roma e renderlo (anche se solo per poco) il portiere più caro della storia. Reds paperoni, ad Alisson hanno aggiunto Keita (60 milioni ma già versati a gennaio) e Fabinho, ma il Chelsea non è rimasto a guardare: Kepa e un altro italiano, quel Jorginho tanto voluto da Sarri dopo aver lavorato con lui a Napoli.

LAST MINUTE - C'era grande curiosità per scoprire chi sarebbe stato il colpo last minute e quest'anno è toccato all'Everton metterlo a segno: ufficializzato quasi sulla sirena Yerry Mina dal Barcellona, il colombiano entra anche nella top ten dei più cari.

Chi sono i 10 colpi più costosi della Premier e qu​al è il loro prezzo? Scopritelo nella nostra FOTOGALLERY!