Commenta per primo

'Portarlo alla Lazio è stata una impresa ardua, mi ha stancato parecchio questa trattativa, sia a livello fisico che mentale. Però è andato tutto bene, il ragazzo è contento, si trova in una grande squadra e ritrova il campo di gioco che è la cosa più importante'. Così Giuseppe Bozzo, ai microfoni di RadioSei, parla della trattativa che ha portato Marchetti alla Lazio: 'L'ultima partita che ha giocato è stata con la Nazionale italiana al Mondiale, non l'ultima squadra del mondo, per poi ritrovarsi a non giocare per un anno. E' stato messo a dura prova a livello fisico e psichico'.

Bozzo parla anche di Zarate, altro suo assistito: 'Non è sul mercato e non ha chiesto di essere ceduto. Per riferimento, ai dirigenti, chiedo sempre il valore del cartellino dei miei assistiti: per quanto riguarda la Lazio, Zarate ha un prezzo talmente importante, sui 20-25 milioni di euro, che sarà difficile venderlo'. Sullo stato d'animo del giocatore, Bozzo aggiunge: 'Mauro è felice, l'ho sentito molto carico. Questa è una stagione del rilancio per poter dire ci sono anche io tra i calciatori più importanti nel panorama calcistico internazionale'.