Commenta per primo
Il ct del Belgio Marc Wilmots e Lukaku parlano di pressioni, crampi e caldo alla vigilia della sfida con l'Algeria a Belo Horizonte: "Più ti alleni, più sudi, più sei soggetto ai crampi. Ho vinto i giocatori avere crampi dopo nemmeno un'ora a Manaus. L'idratazione e' importante. Ci hanno detto di bere molto e comunque stiamo facendo dei test da due anni per evitare infortuni e crampi. 26 gradi non sono troppi, non si tratta certo di un'ondata di caldo epocale. E' solo un po' calduccio, per noi come per loro". I belgi vantano una rosa piena di giovani talenti e in molti li considerano la possibile sorpresa del torneo. Il centravanti di proprietà del Chelsea Romelu Lukaku, per esempio, dice di non sentire la pressione proveniente dal Belgio.
Get Adobe Flash player